domenica 13 gennaio 2008

IL GIRO D'ITALIA DELLE IMMONDIZIE

Solo 11 regioni italiane sono disponibili ad accettare i rifiuti campani.
Veneto, Trentino e Friuli dicono no in blocco, unitamente ad Umbria Basilicata e Valle d'Aosta.
Secondo il nostro esimio Presidente del Consiglio, Romano Prodi, la cosa è "vergognosa" e da Malta, dove si trova per una visita istituzionale, richiama i "ribelli" ad un gesto di responsabilità collettiva.
Caro Presidente, allora Le chiedo:
Il Signor Bassolino Antonio ha ricoperto dal 1993 al 2000 la carica di Sindaco di Napoli per poi passare alla Presidenza della Regione Campania, dove la situazione dei rifiuti viene considerata in stato di emergenza dal 1994 (una fatalità?).
Dal 2000 al 2004 è' stato Commissario Straordinario, poi commissariato (il commissariato straordinario a sua volta commissariato, da non crederci se non fossimo in Italia), realizzando una gestione finita sotto osservazione della Procura Penale e Contabile.
La Procura di Napoli ne ha chiesto il rinvio a giudizio e la Corte dei Conti la condanna al risarcimento di un danno erariale per 3.200.000 euro.
La dottoressa Iervolino Rosa Russo, in compenso, è Sindaco di Napoli dal 2001.
Il gesto di responsabilità lo faccia Lei cacciandoli tutti a pedate nel culo!
Altrimenti mi spieghi, in maniera convincente, per quale balzano motivo NOI dovremo essere responsabili e LEI, invece, può fare quel cazzo che vuole.
Forse Le mancano le PALLE per mandare a casa gli incompetenti della Sua parrocchia?
O forse non dobbiamo considerarli incompetenti perchè vittime di una contingenza sfavorevole di quindici anni?

2 Comments:

RobJ said...

ciao complimenti per il blog, se ti fa piacere possiamo scambiarci il link.

MARIN FALIERO said...

Grazie RobJ, se mi dai il tuo url lo inserisco volentieri nel blog.
Ciao